Sedazione endovenosa a Roma San Giovanni

Un approccio meno invasivo, rispetto alle classiche anestesie

Negli ultimi anni ha preso piede una pratica sicura ed efficace chiamata sedazione endovenosa, utilizzata anche presso il nostro studio dentistico di Roma San Giovanni.

L’idea stessa di sottoporsi a cure dentali, prescindendo dall’entità delle stesse e dalla gravità delle problematiche, spesso rappresenta un vero e proprio ostacolo generato da motivazioni squisitamente emotive.

Ci riferiamo a:

  • soggetti particolarmente ansiosi o sensibili;
  • pazienti con problematiche cardiache o sistemiche varie, i cosiddetti pazienti fragili
  • pazienti che hanno pochissimo tempo a disposizione
  • pazienti con piani di trattamento complessi come implantologia, innesti ossei, implantologia all on 4

Tutti questi richiedono cure particolari affinché non sia in alcun modo pregiudicata l’efficacia delle terapie.

Ecco perché la sedazione endovenosa a Roma, utilizzata dallo Studio Falchetti, è una pratica del tutto consigliata nella gestione di pazienti con problematiche d’ansia.

Come effettuiamo la sedazione endovenosa, presso il nostro studio a Roma

La sedazione endovenosa dal dentista consiste nell’utilizzo di sedativi endovena che vengono iniettati al paziente per via IV da un anestesista ospedaliero, il quale previamente avrà controllato l’ECG e le analisi prescritte al paziente. Se ECG e analisi saranno buone per poter intervenire, verrà programmata la data dell’intervento.

L’anestesista seguirà tutto l’intervento monitorando lo stato di salute del paziente, la necessità di aumentare o ridurre i farmaci e potendo anche somministrare al paziente per via endovenosa anche antidolorifici e cortisonici che consentiranno di avere il massimo comfort post operatorio.

L’effetto della sostanza è duplice: anestetico e analgesico.

In altre parole, il paziente avvertirà un totale rilassamento, l’assenza di percezione di qualsiasi dolore e non avrà memoria di quanto accaduto durante l’intervento.

In tutto ciò, però, sarà assolutamente cosciente e piuttosto lucido durante l’intervento.

Lo stato di sedazione endovenosa permetterà al dentista di operare agevolmente, senza che alcuna reazione improvvisa, dolore o disagio possa incidere negativamente sull’efficacia dell’intervento.

Uso della sedazione endovenosa presso lo Studio Falchetti: quando la consigliamo

L’uso della sedazione endovenosa, presso il nostro studio di Roma San Giovanni, si rivela particolarmente utile in caso di pratiche terapeutiche che necessitano l’impiego di diverse ore.

Ci riferiamo ad interventi piuttosto lunghi, per i quali altrimenti il paziente potrebbe:

  • avvertire una certa insofferenza;
  • manifestare una naturale tendenza a decrementare la propria collaborazione.

Sarà quindi a discrezione del dentista l’uso o meno di questa tipologia di anestesia.

In ogni caso, l’esperienza assolutamente superiore agli standard del team dello Studio Falchetti consente di eseguire l’anestesia endovenosa in totale sicurezza.

Vuoi saperne di più sull’uso della sedazione endovenosa e sui trattamenti disponibili presso il nostro studio a Roma? Siamo a tua disposizione!

Ci troviamo in Via Cappadocia 12-18, a Roma San Giovanni. Chiamaci allo 06 7720 1233 o al 392 8022 767, in alternativa puoi compilare il form di contatto qui sotto!

Introduzione La perdita di uno o più denti porta a dover compiere una scelta sul come poterli ripristinare in tempi ragionevoli. I …

Introduzione In quanto esperti in odontostomatologia a Roma, presso lo Studio dentistico Falchetti ci occupiamo di prevenzione, diagnosi e trattamenti relativi a …

BLOG

Rimani aggiornato con i nostri articoli!